I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, visualizza la nostra cookie policy.

Il 23 settembre 2005 alle ore 21,00 il Teatro Massimo Bellini, come da tradizione, terrà un concerto per celebrare l'anniversario della morte di Vincenzo Bellini, avvenuta nel 1835 a Puteaux, presso Parigi. La sede scelta è quella della Cattedrale di Catania, proprio dove si trova la tomba del Musicista, grazie alla disponibilità e alla collaborazione dell'Arcidiocesi. Orchestra e Coro del Teatro proporranno un concerto sinfonico-vocale che prevede, ovviamente, le musiche del Cigno catanese ma anche quelle di un altro genio precoce della grande musica, Wolfgang Amadeus Mozart, e del creatore di "Cavalleria rusticana", Pietro Mascagni. Sul podio salirà il maestro Marzio Conti che dirigerà l'Orchestra mentre il Coro è diretto da Tiziana Carlini. Solisti saranno il soprano Graziella Alessi, il contralto Antonella Guida, il tenore Pietro Valguarnera e il basso Alberto Tomarchio, tutti componenti del Coro.

Il concerto si aprirà con la rarissima composizione "Thamos, re d' Egitto", musiche di scena dell'omonimo dramma teatrale di Tobias Philipp von Gebler, scritte nel 1779 da Wolfgang Amadeus Mozart. Seguiranno il "Te Deum" e il "Credo", scelte tra le composizioni minori e meno note di un giovane Vincenzo Bellini. Infine, il celebre "Inno del Sole" dall'opera Iris di Pietro Mascagni.

Marzio Conti è nato a Firenze. Ha studiato flauto con Alain Marion al Conservatoire Supérior de Paris e con Conrad Klemm alla Hochschule di Winterthur. Allievo di Piero Bellugi per la direzione d'orchestra, è stato direttore ospite dell'Istituzione Sinfonica Abruzzese e ha collaborato con molte importanti orchestre in Italia e all'estero. Dal 2002 è direttore principale dell'Orchestra Filarmonica di Torino.

Tiziana Carlini compie gli studi classici a Reggio Emilia e consegue il Diploma di pianoforte presso il Conservatorio di Brescia. Ha insegnato presso i Conservatori di Verona, Parma e Messina dove attualmente è titolare di cattedra. Nel 1988 completa gli studi per Direttore d'orchestra all'Accademia di Alto perfezionamento di Graz (Austria) conseguendo il titolo di Kapellmeister. Nel 1990 ne diventa Direttore del coro. Dal 1997 ricopre l'incarico di Direttore del coro presso il Teatro Massimo Bellini. L'ingresso è libero.