I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, visualizza la nostra cookie policy.

Conferenza Stampa dei Professori dell'Orchestra Sinfonica del Friuli Venezia Giulia 

Martedì 22 febbraio 2005 
ore 11.30 Circolo Ufficiali di Udine Via Aquileia, 8 


I Professori d'orchestra attuali componenti l'organico semistabile dell'Orchestra Sinfonica del Friuli Venezia Giulia hanno indetto l'odierna conferenza stampa per evidenziare le loro preoccupazioni riguardo le prospettive occupazionali e sottoporre all'attenzione della cittadinanza i seguenti punti: 


- Il congelamento dei fondi previsti per l'Orchestra Sinfonica del FVG per il 2005 ha determinato come prima conseguenza il fatto che circa 40 Professori d'orchestra, di cui 25 con contratto semistabile, sono rimasti senza lavoro e, conseguentemente, senza retribuzione. 

- I fondi sono già stati stanziati con legge regionale per il triennio 2005-2007 ma non vengono erogati poiché tale erogazione è subordinata a modifiche statutarie dell'Associazione Orchestra Sinfonica del FVG (Comma 110 art. 5 legge finanziaria regionale 2005). 

- Pur consapevoli che il contenzioso in atto tra i vertici della Regione e i vertici dell'Orchestra ha anche connotazioni politiche, intendiamo riaffermare la nostra completa estraneità a tale ambito di discussione. 

- L'interesse di tutti è che in brevissimo tempo si "scongelino" i fondi per poter onorare i nostri contratti svolgendo il nostro lavoro. 

- Ricordiamo inoltre che, oltre a noi musicisti, in questa situazione sono coinvolte anche le persone che compongono la struttura organizzativa dell'orchestra. 

- L'arresto delle attività dell'orchestra penalizza, privandoli dell'occupazione, molti altri colleghi che collaborano con contratti a termine per le produzioni che prevedono un organico più esteso. 

- E' già stata stilata una programmazione artistica di alto livello che ora viene sospesa e che difficilmente si potrebbe recuperare in breve tempo: in tal modo si penalizzano i cittadini che vengono privati di una realtà culturale ormai consolidata sull'intero territorio regionale. 

- Desideriamo esprimere le nostre preoccupazioni per il nostro futuro occupazionale. 

- Auspichiamo che si riapra il dialogo tra la Regione e l'Orchestra per giungere ad una rapida risoluzione del contenzioso finalizzata alla ripresa delle attività. 

- Chiediamo che in futuro il percorso artistico dell'orchestra possa avere continuità indipendentemente dagli avvicendamenti politico/tecnici ai vertici istituzionali. 


Questo documento s'intenda unicamente come atto volto all'informazione di una situazione che coinvolge la nostra professionalità, e pertanto totalmente avulso da intenti strumentali o da obiettivi diversi per i quali è stato redatto. 

I Professori dell'Orchestra Sinfonica del Friuli Venezia Giulia 


Sul sito dell’Orchestra è possibile firmare un appello rivolto 

al Presidente della Regione Friuli-Venezia Giulia 
Dott. Riccardo Illy 

al Presidente del Consiglio Regionale 
Dott. Alessandro Tesini 

all’Assessore Regionale alla Cultura 
Dott. Roberto Antonaz