I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, visualizza la nostra cookie policy.

Associati

Nata a Palermo. Diplomata presso l'Istituto Magistrale Statale - ad indirizzo musicale – "Regina Margherita" di Palermo. Dal 2002 studia canto lirico con il soprano Elizabeth Smith Lombardini. Dal 2007 frequenta il Conservatorio Musicale "Vincenzo Bellini" di Palermo nella classe di Canto Lirico con la prof.ssa Patrizia Pace, facendo anche parte del Coro. Dal 2008 è nell'organico del Coro Polifonico dell'Istituto Magistrale Statale "Regina Margherita" di Palermo.

IN MEMORIAM - Fin dalla giovane età ha frequentato il Teatro in forma dilettantistica; ha lavorato per alcune case cinematografiche in qualità di generica e capogruppo. In seguito è stata assunta al Teatro Massimo di Palermo con la mansione di addetta alla Segreteria del C.F.P. e assistente dei maestri coreografi Magio Del'Ara e Wanda Sciaccoluga. In seguito ha fatto parte della Biblioteca dell'Ente ed in seguito Segretaria del Direttore Artistico, M° Marco Betta.

Lorena Scarlata Rizzo, mezzosoprano ha debuttato in 1994 nel "Miserere" di Traetta nel laboratorio lirico di Ars Nova a Petralia Soprana (PA). Ha debuttato il suo primo ruolo in un'opera lirica nel 1996 cantando "Fidalma" nel Matrimonio Segreto di Cimarosa con la regia di Beppe De Tomasi. Sempre nel 1996 ha cantato nella prima esecuzione assoluta delle due Cantate di Eliodoro Sollima con lo stesso Sollima sul podio.

Il soprano Grazia Sinagra, nata ad Agrigento il 16 giugno 1990, inizia giovanissima lo studio del canto e del pianoforte. Ha conseguito il diploma accademico in canto lirico “cum laude”, presso il Conservatorio di Musica “Vincenzo Bellini” di Palermo, sotto la guida del soprano Patrizia Alba Pace. Nel corso degli anni  si è perfezionata vocalmente con il Dott. Romolo Guglielmo Gazzani, con il soprano Elizabeth Smith, con i M. Ugo Guagliardo, Fernando Luigi Marquez Fernandez, Mari Carmen Perez, Andrei Grigoriev (Bolshoi Opera Theatre), Siegfried Gohritz e Thomas Steinhoefel (Listz School of Weimar).

La sua attività concertistica ha inizio nel 2001 come voce bianca nell'Associazione Filarmonica “Santa Cecilia”, sotto la guida del M° Mons. Giuseppe Liberto, per partecipare successivamente, in qualità di soprano solista. nel 2007 si esibisce durante la Giornata Mondiale della Pace, in Città Del Vaticano in presenza del Papa Benedetto XVI. Prosegue nel 2008 con una tournée in Spagna e Portogallo, esibendosi a Lisbona, Oporto e nel celebre santuario di Santiago de Compostela. Tra il 2009 e il 2010 si esibisce con il progetto musicale “Nativitas” in Toscana e in Veneto, esibendosi presso alcuni dei luoghi sacri più suggestivi al mondo, come il Duomo di Siena e la Basilica di San Marco in Venezia. Nell'anno successivo partecipa al concorso “Pogas - Officina Sinfonica Siciliana” al Teatro Politeama “Garibaldi” di Palermo, aggiudicandosi la scrittura in qualità di corista nell'opera “Le Convenienze e inconvenienze teatrali” di G. Donizetti (dir. M° D. Lombardini; reg.

D. Livermore) e per la Messa da Requiem op. 48 di G. Fauré (dir. M° F. Di Mauro). Nel 2012 collabora presso il Teatro “Garibaldi” di Palermo, con l'Orchestra Sinfonica Siciliana per l'opera “Falstaff” di G. Verdi (dir. M° M. Boemi) e successivamente per “Manon Lescaut” di G. Puccini (dir. M° R. Gianola). Sotto la direzione del M° M. Sieghart esegue invece i “Carmina Burana” di C. Orff. Nel 2013 ha partecipato, presso i locali della RAI di Palermo, alla presentazione del disco “Over the Horizon” del M° Andrea Ferrante, con il quale attualmente collabora eseguendo sue inedite composizioni. Nell'ottobre 2013 viene scritturata per l'inaugurazione della stagione lirica del Teatro Verdi di Pisa con l'opera “La Forza del Destino” di G. Verdi (dir. M° V. Galli; reg. R. Bonajuto). Nel novembre 2013, è finalista al Concorso Internazionale di Canto lirico “Voci del Mediterraneo – Premio Archimede VIII edizione”, aggiudicandosi un premio speciale per le qualità timbriche riconosciute. Nel mese di marzo 2014, durante il rito del Tenebrarium, presso la Cappella Palatina di Palermo, debutta nella Cantata BWV 73 “Herr, wie du willst, so schick's mit mir” di J. S. Bach,

con l'Ensemble vocale e strumentale Eufonia diretto dal M° F. Ciulla; nel mese di maggio esegue il “Dixit Dominus” di G. F. Handel, per l'associazione musicale “Antonio il Verso” di Palermo, sotto la direzione del M° E. Onofri.  Nell'ambito della stagione concertistica del Conservatorio “Vincenzo Bellini” di Palermo, interpreta il ruolo di Euridice in “Orfeo ed Euridice” di Gluck (dir. M° F. Ciulla; reg. P. Pace). Nel mese di dicembre 2014 esegue “Salzburger Weihnachten mit Mozart”, debuttando nella Missa brevis KV 275 di W. A. Mozart con l'Ensemble vocale e strumentale Eufonia, sotto la direzione del M° F. Ciulla. Recente è il debutto a Palermo del ruolo di Dorabella nell'opera “Così fan tutte” di W. A. Mozart, sotto la direzione del M° T. Maatouk. 

Laureata in musica presso l'Università di Michigan, Ann Arbor (USA) nel 1979, la Statunitense Elizabeth Smith ha completato il "Masters" in musica presso la stessa istituzione e ha vinto nell'autunno del 1980 una borsa di studio prestigiosa del "Rotary International" che le ha consentito di perfezionarsi in Italia. Nel 1978 ha vinto una borsa di studio dalla Fondazione Kosciuszko (New York) per studi culturali estivi presso l'Università Cattolica a Lublino (Polonia). E' stata allieva del Conservatorio "Giuseppe Verdi" di Milano e del corso biennale per artisti lirici tenuto presso il Teatro alla Scala (Centro di Perfezionamento per Giovani Artisti Lirici) diplomandosi alla Scala nel 1984. Nel 1984 ha vinto il concorso per giovani cantanti lirici indetto dal Teatro Regio di Torino, debuttando in Bohème di Puccini e Gargantua di Azio Corghi. Dal 1984 al 1986 è stata scritturata dalla Staatsoper di Vienna.