I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, visualizza la nostra cookie policy.

Il soprano Manuela Ranno,nasce a Trapani nel 1987. Attualmente frequenta il Biennio di Canto rinascimentale e barocco presso il Conservatorio V.Bellini di Palermo sotto la guida di L.Dordolo e L.Bertotti e e il corso di Direzione d'orchestra con il M° C. Caruso.Dopo aver terminato gli studi di Lingue Straniere, nel Giugno 2011 si laurea in canto lirico presso il Conservatorio V.Bellini di Palermo con il massimo dei voti.

Nel corso degli anni si è perfezionata con artisti di fama internazionale quali: M. Olivero, R.Kettelson, T. Fabbricini, B. Baglioni, R. Gazzani , V.LaScola, V.Terranova , E.Smit, R. Bruson,S.Prina,G.Bertagnolli. Ha partecipato 18enne al Concorso internazionale As.li.co dove viene scritturata per il ruolo di Ragnatela nell'opera The Fairy Queen di H.Purcell(dir. P.Bravo,reg D.C.Colonna) Nel 2009 vince il ruolo di Cherubino ne «Le Nozze di Figaro» al Concorso «Salvatore Cicero» indetto dall'Orchestra Sinfonica Siciliana a Palermo e nel 2011 il ruolodella Prima Donna ne «Le Convenienze ed inconvenienze teatrali» al Concorso «Officina Sinfonica Siciliana».

Si aggiudica una borsa di studio Concorso Lirico Internazionale «Ferruccio Tagliavini», Deutschlandsberg (Austria) mentre vince il 1° Premio assoluto al Concorso Voci liriche dal Mediterraneo nel dicembre 2011 e nel 2012 si aggiudica il 3° premio al Concorso Internazionale Giulio Neri. Debutta all'età di 16 anni presso l'Ente Luglio Musicale Trapanese, nell'opera «Il Piccolo Spazzacamino», (reg. D. Micheletto,dir.L.Grassadonia) per poi proseguire col ruolo del Cantore nell'opera «La Rondine» (dir. S. Mercurio, reg. W. Kremer). Sempre a Trapani debutta i ruoli della Contessa e del Paggio in Rigoletto(dir. E. Boncompagni, reg. M. Znaniecki) e Gianni nell'Arca di Noè di Britten.

Nel circuito lirico Lombaro(As.Li.Co.)canta La cenerentola di G.Rossini(reg.A.Ferrari,reg.S.Monti) Nel 2008 nell'opera Il Gatto con gli stivali di M.Tutino debutta il ruolo della protagonista Drusilla (dir. F. Maestri, reg. M.Pezzutti), mentre a Foggia e Pescara è Lucy nel Telefono di Menotti (dir.G.Fratta). Nel 2009 è Die Schlepptragerin nell'Elektra di Strauss presso il Teatro Politeama di Palermo(dir. E. Bernet)Nel Settembre 2011 interpreta il ruolo della Prima Donna nelle Convenienze ed Inconvenienze teatrali con la regia di D.Livermore e la direzione di D.Lombardini,nel febbraio 2012 interpreta I ruoli di Yvette e Georgette ne La Rondine, presso il Teatro Politema di Palermo( reg.E. Paterniti, dir. M.Colasanti). Nel mese di Giugno 2012 canta il ruolo di Lisetta nella prima rappresentazione italiana de Gli equivoci nel sembiante di A. Scarlatti presso il Teatro dei differenti di Barga.( dir. C.Ipata, reg. D. Muller ) e in Slovenia presso l'Early Music Festival-Grad Turjak e a Napoli presso l'Ass. Scarlatti. Debutta il ruolo di Maria Rosaria nell'opera Napoli Milionaria di N. Rota nei Teatri di Lucca, Livorno e Pisa nel febbraio 2013, sotto la direzione di M.Beltrami e la regia di F.Sparvoli.

Nel 2013 presso Barga Opera Festival interpreta il ruolo di Arielle ne La Caduta di Gierusalemme di F.P.Colonna (dir. C.Ipata, reg. D.Muller) a cui segue un recital barocco con l'orchestra Auser musici presso il Barocco Festival Leonardo Leo con musiche di Gasparini,Handel e Vivaldi. Nel Giugno 2014 in prima assoluta mondiale, veste I panni di Drusilla nell'Intermezzo La vedova Ingegnosa di Sellitti, presso il Festival Baveno sotto la direzione di C. Astronio. Recentissimo il debutto presso il Teatro Massimo di Palermo nel ruolo di Clorinda nel Combattimento di Tancredi e Clorinda di C. Monteverdi sotto la direzione di I. Schifani. Numerose sono anche le partecipazioni a concerti in ambito nazionale ed internazionale,tra i quali, quello con l'orchestra dei Cameristi del Teatro Alla Scala nel 2008 a Milano(dir.A. Ferrari), con il M°A.Veronesi a Palermo e con il baritono R.Bruson in occasione dei 50 anni di carriera presso il teatro Politeama di Palermo nel 2011.Si esibisce in prima assoluta, in un concerto su arie tratte dall'Amleto di F. Gasparini a Palermo(dir I. Schifani).Nell'ambito della musica sacra canta lo Stabat Mater di J.Haydn a Verona e l' oratorio S.Giovanni Battista di A.Stradella a Palermo (dir. F.Amendola).