I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, visualizza la nostra cookie policy.

Il basso palermitano Giorgio Garofalo è nato nel marzo del 1980. Ha manifestato sin dall'infanzia la sua passione per la musica intraprendendo da autodidatta lo studio del pianoforte, studio che riprenderà successivamente in forma privata sotto la guida del M° Fabio Correnti.

 Nel 1999 ha conseguito la maturità classica presso il Liceo Giovanni Meli e il periodo di studi liceali lo ha visto impegnato in numerose attività extrascolastiche grazie ai lodevoli risultati conseguiti nelle normali attività curriculari che gli hanno consentito di partecipare a laboratori di diversi settori artistici tenuti presso il proprio Liceo tra cui: laboratori corali tra il 1995 e il 1999 tenuti nei vari anni dai maestri Fabio Ciulla, Liliana Tedesco, Giuseppe Messina e Antonina Terzo, laboratori di teatro-danza nel 1995-1996 e laboratori di teatro di prosa nel 1995 e nel 1996 tenuti da Umberto Cantone con il quale ha preso parte allo studio dell'approccio teatrale con la tragedia greca antica e in particolare all'allestimento dell'Antigone di Sofocle andata in scena al Teatro Biondo Stabile di Palermo nella primavera del 1996 sotto la direzione dello stesso Cantone.

In seguito alla maturità si è iscritto per l'Anno Accademico 1999-2000 al Corso di Laurea in Discipline della Musica presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Palermo, corso che ha frequentato con notevole interesse nei due anni successivi. Nel 2001 ha iniziato lo studio del canto sotto la guida della signora Francesca Martino della quale ha inoltre frequentato, in qualità di uditore, il Corso Sperimentale di Canto da Camera tenuto negli anni 2001 e 2002, in collaborazione con il M° Mauro Visconti, presso il Conservatorio di Stato V. Bellini di Palermo.

Ha svolto un' intensa attività di collaborazione con diverse realtà corali portando in scena pagine musicali tra cui Cavalleria Rusticana di P. Mascagni per Gli amici della Musica di Alcamo nel 2002 e la Messe Solennelle di G. Rossini per la XLVI Settimana di Musica Sacra di Monreale nel 2003 con il Coro Armonia diretto dal M° Fabio Correnti, la Krönungs-Messe di W. A. Mozart nel 2003 e la Messa in c K 427 sempre di W. A. Mozart a Monreale nel 2004, in due produzioni dirette dal M° Marco Balderi, con il Coro Eufonia (con cui collabora stabilmente tuttora) diretto dal M° Fabio Ciulla, "Le sette parole di Cristo" di vari compositori siciliani contemporanei ancora a Monreale nel 2005 con il Gruppo Polifonico del Balzo diretto dal M° Vincenzo Pillitteri e il Magnificat di A. Vivaldi con il Coro dello Studio di Musica Antica Antonio il Verso nel 2005 in una produzione diretta dal M° Enrico Onofri, oltre a varie altre produzioni musicali di compositori quali Bach, Betta, Bizet, Bruckner, Gasparini, Mozart, Perosi, Rossini, Schubert, Verdi, Vivaldi, Zingarelli, in generi e repertori di ampio raggio che gli hanno permesso di manifestare ed esprimere il suo fureur d'apprendre e il suo spiccato eclettismo culturale.

Studia canto dal maggio del 2005 sotto la guida della signora Elizabeth Lombardini Smith a Palermo e attualmente studia anche pianoforte e solfeggio strumentale, frequenta il terzo anno del corso di Laurea in Biotecnologie Biofarmaceutiche presso la facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali dell'Università di Palermo, ha intrapreso lo studio delle lingue spagnola, neogreca e araba e l'approfondimento della lingua inglese ed è impegnato in qualità di corista nelle attività dell'Associazione "I Solisti di Operalaboratorio" , di cui è socio dal 2005, per la produzione dell'opera "Il Barbiere di Siviglia" di G. Rossini in un allestimento che andrà in scena nel marzo 2006 al Teatro Manoel di Malta in collaborazione con il Teatro Massimo. Vive a Palermo.