I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, visualizza la nostra cookie policy.

Luisa Filizzola, mezzosoprano, nata a Palermo, inizia nel 2001 lo studio del canto lirico con il soprano Elizabeth Smith.

Nel 2002 entra a far parte dell’associazione  “ I Solisti di Operalaboratorio”. Ha frequentato vari master di stile e tecnica vocale tenuti dal dottor Romolo Guglielmo Gazzani.

Si è esibita in vari concerti in Sicilia e ha partecipato in qualità di corista, alle produzioni di Elisir d’amore di Gaetano Donizetti per il teatro Manoel di Malta nel 2007, per il Taoarte festival 2007 e per la Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana nel 2008, e La notte di un nevrastenico di Nino Rota per il teatro Manoel di Malta nel 2008. Dal 2010 ad oggi ha inoltre partecipato,sempre come artista del coro, alle produzioni di Traviata di Verdi, Trovatore di Verdi, Adiemus di Jenkins, Morricone musiche da film, Madama Butterfly di Puccini, Requiem di Cherubini, Tosca di Puccini, Falstaff di Verdi, Manon Lescaut di Puccini, e dei Carmina Burana per la Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana.

Nel novembre 2010 ha vinto una menzione d’onore nel Concorso Internazionale “Voci dal Mediterraneo” premio Archimede a Siracusa.

Ad aprile 2011 ha vinto il Concorso per il progetto Officina Sinfonica Siciliana svolgendo un periodo di apprendistato, da giugno ad ottobre 2011, presso il teatro Politeama Garibaldi di Palermo, al termine del quale ha cantato nella fiaba madrigalistica “L’unicorno, la gorgona e la manticora” di Giancarlo Menotti e, in qualità di corista, nel Requiem di Gabriel Fauré.

Ha seguito inoltre, sempre all’interno del progetto, il corso di arte scenica tenuto dal regista Davide Livermore.

Nel dicembre del 2012 ha vinto un premio speciale per la vocalità nel Concorso Internazionale “Voci dal Mediterraneo”premio Archimede a Siracusa.

Nel febbraio 2014 ha debuttato ”In attesa dell’Aurora“ Concerto per Organo Orchestra e Mezzosoprano di Mons. Giuseppe Liberto, sotto la direzione del Maestro Carmelo Caruso.

Ad aprile 2015 ha debuttato nel ruolo di Mrs. Noye nell’Arca di Noè presso la Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana sotto la direzione del Maestro Riccardo Scilipoti.

Di recente si è classificata seconda al Concorso Internazionale “Voci dal Mediterraneo” Premio Archimede a Siracusa.

Attualmente è iscritta al triennio di didattica della musica presso il Conservatorio Vincenzo Bellini di Palermo.